Ecco a voi uno di quei cibi dolci che creano dipendenza: gli american cookies! Morbidi dentro, croccanti fuori, gustosi, profumati cioccolatosi… Come si fa a resistere… Quando andai in america erano tappa fissa nelle caffetterie, accompagnati dal bibitone di cappuccino schiumoso con panna e cannella… Strano ma vero sono tornata con 6 kg in meno, sarà stata la giovane età ed i chilometri macinati, ma ho avuto la fortuna di ingurgitare grassi e godermela tutta! Ogni tanto ripropongo per le merende e colazione gli american cookies, inutile dire che vengono fatti fuori i 3 secondi.. Siete pronti a godere di tanta bontà?

Ingredienti

2 Uova

100 gr di Zucchero Bianco

120 gr di Zucchero di Canna

280 gr di Farina

180 gr di Burro

1 Cucchiaino di Bicarbonato

2 Cucchiaini di Cannella

300 gr di Cioccolato fondente

 

 

Ammorbidite il burro. Mischiate insieme lo zucchero di canna e lo zucchero bianco. Aggiungere la cannella. Ora con delle fruste elettriche montate il burro con lo zucchero e la cannella. Aggiungete le uova, la farina, il bicarbonato e continuate a mischiare. Tagliate a scaglie il cioccolato fondente ed infarinate leggermente. Ora unite al composto. Mettete l’impasto in frigo per 20 minuti. Accendete il forno a 200°.Fate dlla palline, stendete la carta forno su una teglia. Adagiate le palline ben distanti l’una dall’altra e schiacchiatele con il fondo di un bicchiere (io ritaglio i bordi per una forma più regolare). Ora cuocete a 200° per 15/20 minuti, saranno pronti quando la superficie sarà dorata e sentirete l’odore della cioccolata. Non preoccupatevi se toccandoli non saanno ancora duri, è tipico dei cookies. Sfornateli e lasciateli raffreddare. Buonissimi, profumati, morbidi dentro e croccanti fuori… Ma attenzione, creano dipendenza!

 

Stampa