Avete presente quel caldo che ricorda i film di Verdone in estate? Si sente riecheggiare la sua voce nel giardino zoologico di Roma “Marisoooollll” e le cicale quasi a fare l’eco… Lui il Verdone nazionale che si asciuga il sudore della fronte con un fazzoletto nella tasca.. Ecco oggi è proprio una giornata così. Io sono seduta su una panchina all’ombra a fare la mia pausa pranzo, tra un appuntamento e l’altro ed intanto addento la mia bruschetta ai fichi marinati.. Che genialata organizzare la “schiscetta” da casa, senza dover andare in giro con 40° per trovare qualcosa di appetibile. Una bruschetta tra il morbido ed il croccante, con la dolcezza dei fichi, la sapidità del prosciutto crudo e la cremosità della salsina. Un piatto gustoso e veloce da proporre anche per un aperitivo insieme a delle bollicine e a tante chiecchiere tra amici. Pochi ingredienti, e tanto gusto, siete pronti a dare una sferzata di energia al vostro pane? Intanto il primo commento del passante di fronte a me è stato: ” Ammazza signo’ se vede che è bono, proprio bono!” E se lo dice il signor Cesare….

Ingredienti

Pane in cassetta

Fichi (2 per fetta se sono piccoli)

1 Fetta di Prosciutto Crudo Dolce

1 Cucchiaio di Olio evo

1 Cucchiaio di Aceto Balsamico

1 Cucchiaio di Succo di Limone

Fate un emulsione dei liquidi (olio, limone, aceto balsamico). Eliminate la buccia dei fichi, apriteli in 2 parti e metteteli a marinare nell’emulsione (per circa mezz’ora, il tempo di asciugare i capelli prima di uscire da casa). Abbrustoliste da entrambi i lati il pane. Adagiate i fichi e la fetta di prosciutto, ora aiutandovi con un cucchiaio, condite il tutto con l’emulsione della marinatura. Facile vero? E non avete idea del sorprendente risultato!!!!

Stampa