La cotoletta di maiale, fritta, è qualcosa di divino! Una meraviglia per gli occhi e per il palato, un tripudio di gusto e sapore. E? superfluo dire che gabriele l’adora, ogni volta è festa in tavola. Io la friggo ricorosamente nel burro, la sua spessa crosta croccante, fa scivolare via tutto il grasso e penetrare solo il sublime sapore. Passo la cotoletta di maiale nell’uvo e poi in una panura di pangrattato e mandorle frullate… E vai con la deliza!

Ingredienti

Cotoletta di Maiale

Un Uovo

Pangrattato

2 Manciate di Mandorle

Burro almeno 50 gr

Sale q.b.

 

 

Battete la cotoletta di maiale con il batticarne e frullate le mandorle e mischiatele al pangratttato. Sbattete l’uovo con la forchetta e passatevi dentro la cotoletta da entrambi i lati. Passatela ora nella panatura da entrambi i lati. Scaldate il burro e appena sfrigola friggete la cotoletta panata, mantenendo il fuoco basso, per far penetrare il calore dentro e cuocerla alla perfezione. Sgocciolate su un foglio di carta assorbente e salate la cotoletta. Sarei capace di farne fuori una valanga.. E voi?

Stampa