Amo fare i dolci, rustici, casarecci, quelli che sanno di buono, che trattengono e rilasciano il calore delle mura dokmestiche. Amo fare la frolla, perchè è veloce, pratica, si può preparare anche il giorno prima e tenerla in frigo prima di metterla in forno. Mi piace la frolla, perchè si può aromatizzarla e farcila come più piace. Ma è anche vero che durante le feste ho esagerato con le proteine delle uova, così all’occorrenza preparo una frolla senza uova, impastando burro zucchero (poco), farina e cannella. Poi la riempio con le mele caramellate in padella…E che gusto!

Ingredienti

250 gr di farina

30 gr di Zucchero

2 Cucchiaini di Cannella

100 gr di Burro

Acqua fredda q.b.

Per il ripieno ho usato delle mele, ma va bene qualsiasi frutta

4 Mele sbucciate e tagliate a spicchi

1 Cucchiaio di Cannella

1 Cucchiaio di Noce Moscata

3 Cucchiai di Zucchero

2 Cucchiai di Marsala

 

Accendete il forno a 200°. Tagliate a pezzetti il burro e mischiatelo con la farina, la cannella, lo zucchero e l’acqua fredda. Deve diventare un impasto liscio, morbido e non appiccicoso. Mettete in frigo avvolto nella pellicola trasparente. Mettete gli spicchi di mela sbucciati in padella con lo zucchero, la cannella, la noce moscata e il marsala. Cuocete a fuoco vivace e girandole spesso per 10 minuti abbondati. Ora stendete la frolla senza uovo e ponetela in una taglia, bucherellate il fondo e mettete dentro le mele. Ora in forno per 35 minuti. La vostra casa sarà inondata da un profumo pazzesco e a dir poco succulento. Il burro insieme allo zucchero, alle spezie e con l’aiuto dell’acidità delle mele, ha un potere a dir poco ipnotizzante, impossibile non divorarla, e con pochissimi sensi di colpa. Una frolla profumata perfetta per la colazione o anche una merenda. Fate voi, io ne vado subito a mangiare una fetta!

Stampa