L’autunno è arrivato ed io sono la persona più felice del mondo. Riscopro e riapro una tavolozza di colori che mi appartiene. I toni caldi, a volte violenti, le pennellate dei rossi, dei glialli, ocra, arancio e grigi.. La scala di colori che davvero amo e mi rappresenta, nella vita ed i cucina. Coì potrò accendere il forno senza sudare, impastare, odorare la cannella, tagliare mele e caramellizzare tutto. LA CROSTATA DI MELE CARAMELLATE E FROLLA AI FIORI D’ARANCIO è il connubio perfetto per dare il benvenuto all’autunno.. E voi cosa aspettate ad impastare, ad inebriarvi dello zucchero che si fonde, della cannella che palpeggia nell’aria, della frolla che brunisce? Pochi ingredienti per una crostata degna di dolcezza.

Ingredienti

Per la frolla

 

Uova 2 tuorli (tenete da parte 1 albume)

 

 Burro 250 gr

Farina 350 gr

Fiori d’Arancio 2 cucchiai d una fiala Per il ripieno

Mele 5

Zucchero 4 Cucchiai

Limone succo di mezzo limone

Cannella secondo il gusto

Accendete il forno a 200°. Sbucciate le mele e tagliatele a cubotti. Prendete una pedella, mettete dentro le mele ed i cucchiai di zucchero. Cuocete a fuoco vivace rimestando, aggiungete il succo di limone e la cannella fino a far dorare le mele. Ora preparate la frolla. Il burro deve essere ben morbido (quasi come una pomata). Impastate il burro con lo zucchero. Aggiungete la farina, i tuorli e l’essenza di fiori d’arancia. Impastate bene. Ponete in frigo avvolta in un telo per circa 0 minuti. Formate con la frolla 2 dischi Adagiate il primo in teglia, bucherellatelo e spennellatelo di albume. Ponete dentro le mele. Ora adagiate il secondo disco, facendolo aderire bene alle mele. Rimboccate i margini e tgliate le eccedenze, che useret per fare delle decorazioni. Praticate un forno al centro, per non far gonfiare la frolla e far uscire l’umidità in eccesso (io ho ustao uno stampino a forma di cuore). Decorate, spennellate con l’albume rimasto e cospargete con lo zucchero. Infornate per circa 30 minuti, non appena la superficie sarà dorata ben brunita, togliate la crostata dal forno. Potete mangiarla calda, accompagnata con un ciuffo di panna o del gelato alla vaniglia… e’ un dolce che amo e che ha tutto il sapore dell’amore e dei caldi colori d’autunno.
Stampa