La frittata di patate e cipolle, è un intramontabile classico, ma sempre buonissimo e graditissimo da tutti. La cipolla, in cottura non rimane aggressiva, e niente panico se dopo la frittata di patate e cipolle avete un appuntamento galante, le cipolle cotte non fanno danni, è con la cipolla cruda che nasce il problema!. Tra l’altro papate e cipolle insieme sono un connubio perfetto. Con lo zampino delle uova poi… Io in più aggiungo il parmigiano grattugiato, eliminado il sale dalle uova… La crosticina in superficie della frittata, vi assicuro è un successone. Volete un trucco per una cottura senza troppi passaggi di pentole? le mie patate e le miae cipolle vanno in forno!!!! Solo dopo finiscono in padella con le uova e il parmigiano.. Che ve lo dico a fa’! E allora… Buon Appetito!

Ingredienti

Per una Frittata di Patate e Cipolle per 6 persone

2 Cucchiai di Parmigiano grattugiato ogni 3 persone

1 Uovo a Testa, più 1 per la padella (tot 7 Uova)

2 Patate Grandi (regolatevi voi) oppure 4 piccole

2 Cipolle

Sale

Olio evo

 

 

 

Portate il forno a 180°. Sbucciate le patate e le cipolle e tagliatele a rondelle (le patate spesse circa 2 dita e poco più sottili le cipolle).

Mettete le verdure in una teglia con sale ed olio in forno per 35 minuti.

Ora sbattete le uova ed aggiungete il parmigiano, unite le patate e le cipolle ed amalgamate benissimo. In una padella antiaderente scaldate l’olio e quando è bello caldo, versate la vostra futura frittata in padella. Fatela cuocere a fuoco medio e molto bene circa 15 minuti a lato. Girate la vostra frittata e cuocete per altri 15 minuti. Un trucchetto per girare la frittata senza danni: inumidisco il coperchio della pentola, oppure un piatto piano del diametro della padella e giro lì dento la frittata. Non si attaccherà e riuscirete a farla venire perfetta.. Volete sapere di chi è questo geniale trucco? Di mio nonno!!! E chi meglio di lui.. Fidatevi!! Ed ora portate in tavola questo classico successo. E’ vero che la frittata di patate e cipolle è un classico, ma è altrettanto vero, che è un piatto che quasi nessuno fa più. Viva allora le tradizioni! E viva la frittata di patate e cipolle!

Stampa