Sarei capace di finirmi questa frolla anche senza cuocerla, sarà il passito? E’ buona profumata, delicata e friabile, una vera goduria. Per non parlare del ripieno..Una ganache fondente e la crema di marroni, un’altra cosa che mi dà seri problemi di assuefazione!!Toglietemela davanti, perchè è un pericolo, però fa tanto bene all’umore, riappacifica anche con il peggior nemico. E ieri sera ne avevo bisigno, perchè ci sono stati i colloqui di Gabriele. Tutto bene a scuola, ma a volte la sopportazione tra noi mamme di classe richiede un aiutino. Ecco il mio, crostata con frolla al pasito e ripiena di tanta golosità.

Ingredienti

Frolla

 

300 gr di Burro a temperatura ambiente

 

350 gr di Farina

 

3 uova (2 tuorli e 1 uovo intero)

 

150 gr di Zucchero

 

1 Bicchierino di Passito

 

Ripieno

 

100 gr di Cioccolato Fondente

 

20 ml di Panna Liquida

 

90 gr di Crema di Marroni

Impastate il brurro con lo zucchero, aggiungete la farina, le uova e il passito. Se rimane ancora troppo appiccicosa aggiungete gradatamente farina. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo. Nel frattempo portate il forno a temperatura di 200°. Scioglite la cioccolata con la panna per fare la ganache ( io uso il micronde). Aggiungete alla ganache la crema di marroni. Ora stendete la frolla e ripempitela della crema che avete formato con cioccolato e crema di marroni. Infornate per 35/40 ed è pronta. Ora voglio proprio vedere se sarete in grado di dire basta!!

Stampa