Sono la prima a dire che la tradizione non si tocca, ma ogni tanto può essere rinnovata, se i prodotti con cui giocare in cucina lo consentono. Perchè allora, non aggiungere le castagne al guangiale e pecorino? Nasce così la gricia alle castagne… Un piatto gustoso, saporitoe tantooo buono. Una gricia davvero speciale, un primo piatto da proporre in una tavolata di festa e risate.. Pochi ingredienti, ma sapienti, iniziamo?

Ingredienti

Castagne

Guanciale

Pecorino

Mezza Manica

Olio evo

Mezzo Bicchiere di Vino Bianco

Partite dalla cottura delle castagne. Io le incido e le metto per 4 minuti nel micoonde con un bicchiere colmo di acqua. Sbucciate le castagne. Scaldate l’olio e soffriggete le castagne, sfumate con il vino bianco e cuocete per 4 minuti a fuoco basso. Tagliate a listarelle il guanciale. Scaldate una padella e soffriggete il guanciale. Aggiungete le castagne al guanciale. cuocete per 2 minuti scarsi e spegnete il fuoco. Ultimate la cottura della pasta (gli ultimi 2 minuti) in padella con guanciale e castagne e uno sgommarello di acqua di cottura della pasta. Cospargete di abbondante pecorino e godete di co’ tanta bontà!!!

Stampa