Sempre Roma è Roma oggi intavoliamo la Gricia..Passione per la pasta che incontra il dolce grasso del guanciale, avviluppato nello sferzante pecorino… La gricia è o non è poesia? Per noi Romani lo è eccome. E’ un piatto poco conosciuto, ma che ha una valenza potentissima. Ci vuole un attimo a farlo e una volta provata, non si dimenticherà più. Provare per credere.

Ingredienti

Mezza Manica

Guanciale

Olio evo

Vino Bianco (mezzo bicchiere)

Pecorino

 

Mettete sù la pentola con l’acqua. Tagliate a dadini il guanciale. Mettete un goccio di olio in una pentola e lasciate soffriggere, tuffateci denro il guanciale e lasciatelo abbrustolire. Toglietene la metà e sfumate con il vino bianco. Togliete la pasta 2 minuti prima e tenete da parte una piccola quantità di acqua di cottura. Buttate la pasta nella pentola con il guanciale e un pò di acqua e rimestate per bene. Ultimata la cottura aggiungete il guanciale che avevate messo da parte, abbondante pecorino e una bella macinata di pepe…Buona romanità!!!

Stampa