Aiutooo i malanni di stagione!! L’influenza ha colpito gabriele e per lui c’è una ricetta speciale, tante coccole e tanto amore, con la gelosona della sorella che non aiuta il riposo. Ma fa sempre piacere qualcosa di caldo. Avevo il cappone e così ho messo sù il brodo. Eva adora il brodo con i cappelletti gabriele ama le patate che metto per fare il brodo, ed io adoro il cappone. Riuscirei a finirlo tutto. e per renderlo più gustosi lo servo in tavola con una riduzione, una salsina di succo di melograno e aceto balsamico…Che bontà. Rimette al mondo, come diceva la mia super bisnonna.

Ingredienti

Cappone

2 Patate

1 Carota

Mezza Cipolla

Sale

Un pizzico di Noce Moscata

 

Per la salsa

Il Succo di un Melograno

3 Cucchiai di Aceto Balsamico

1 Cucchiaio di Zucchero

 

Partite da acqua fredda in pentola, mettendo dentro tutti gli ingredienti per il brodo (Patate, Carota, Cipolla, Cappone, Sale, Noce Moscata) lasciate cuocere coperto, dall’inizio del bollore almeno 2 ore abbondanti. Il vostro super brodo che rimette al mondo è pronto. Mentre il brodo va, in un pentolino mettete il succo di melograno, l’aceto balsamico e lo zucchero e lasciate cuocere finchè non si rapprende. Ora potrete cuocere i vostri tortellini in brodo e portare a tavola la carne di cappone irrorata della riduzione al melograno e le verdure del brodo. E’ un piatto semplicissimo, delle passate tradizioni e dagli antichi sapori. Rimane impresso nella mente, perchè è talmente buono…che come il bollito di cappone con riduzione di balsamico non  ce n’è, e poi mi ricorda la mia bisnonna, è per me un piatto affettivo.

 

Stampa