Vi avevo già parlato delle mie origini catanesi, vero? Gli involtini di melanzane ripieni di prosciutto cotto, basilico e ragusano vengono proprio dalla terra del rosso fuoco e blu cobalto. Una terra, la Sicilia, piena di magici contrasti, di grandi sapori, piena di generosità di sentimenti. Una terra a me cara… Tante delle mie ricette vengono dalla accogliente Catania. Da lì viene l’origine della mia famiglia materna. Da qui i sapori forti e contrastanti.. Gli involtini di melanzane sono un piatto base della cucina siciliana. Si possono trovare ripieni di un pò tutto dal pesce al cous cous, dalle verdure, alla carne al formaggio.Ovviamente la melanzana prima di accogliere il ripieno godurioso, andrebbe fritta, ma oggi per questione di caldo estremo, le ho grigliate. Non me ne vogliano male i siciliani.. Mia nonna direbbe “SACRILEGIOOO”…Perdonatemi, ma credetemi, vale comuque la pena… il goloso filante ripieno gode di ottima reputazione, provare per credere!

Ingredienti

Melanzane Lunghe Viola Striate (con una melanzana vengono 8 involtini)

Ragusano grattuggiato

Prosciutto cotto (1 fetta per 2 involtini)

Basilico (1 foglia ad involtino)

Olio Evo

Sale

 

Tagliate a fettine sottili, ma non troppo le melanzane. Scaldate una padella antiaderente, o una griglia. Cospargete di sale la padella e grigliate le melanzane. Ora scaldate il forno a 180°. Adagiate le melanzate grigliate su una teglia. Ora iniziate ad avvolgere i vostri involtini. Sulla melanzana adagliate mezza fetta di prosciutto cotto, 1 cucchiaio di ragusano grattuggiato e la foglia di basilico. Arrotolate e procedete così per tutti gli involtini. Poneteli in teglia vicini vicini, irrorate con un filo di olio e mettete in forno per 15 minuti… Sentite il profumo filante del ragusano che prepotentemente amalgama tutti i sapori? Bene ora chiudete gli occhi e gustate la vostra Sicilia in bocca!

Stampa