Avete presente la lasgna che portano in tavola nei ristoranti e negli alberghi? Filanti cremose, alte e mai secche. Quando ero piccola ordinavo puntualmente la lasgna. Mio padre “sbofonchiava” : ” ma non puoi sederti al ristorante ed ordinare la lasagna, quella la facciamo in casa!” .. Non era però, la stessa lasagna..Mi sono sempre chiesta quale fosse il segreto, ma ora l’ho scoperto e molto volentieri lo svelo a tutti voi. Siete pronti a replicare?

 

Ingredienti

Sfoglie secche di Pasta

2 Salsiccie ( ogni 4 persone)

Carne Macinata

Besciamella

Passata di Pomodoro (2 lt per 4 persone)

Noce Moscata

Olio

Carota

Mezza Cipolla

Sale

Mozzarella (1 ogni  persone)

Parmigiano

 

Preparate il ragù partendo dal soffrito, con olio, cipolla, carota tagliata a dadini.Soffriggente la carne e la salsiccia. Aggiungete la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere a fuoco moderato per 1 ora. Preparate la besciamella molto liquida, aggiungendo la noce moscata. Ora frullate con il minipimer il ragù. Frullate la mozzarella con il parmigiano (avete capito bene, frullate). Ora iniziate ad assemblare. Accendete il forno a 180°. Sul fondo della teglia mettet un po di besciamella, adagiate la sfoglia, alternate il ragù, la besciamella e lasfoglia, fino ad ultimare con uno strato di parmigiano, che renderà croccante l’ultimo strato di pasta. Cuocete per 45 minuti… Ora portate in tavola… Il trucco è proprio questo, frullare il ragù con la salsiccia e la mozzarella con il parmigiano…. Semplice vero? Vi renderete conto al primo morso della differenza!

Stampa