Volete una panatura davvero croccante e leggera? Avrete solo bisogno di pane e limone… Tutto avrà un sapore diverso e non vi sentirete neanche in colpa di mangiare il fritto. Io come sapete amo tutto ciò che prima o poi finirà nell’olio bollente. Assume tutto un’altro sapore. Nel fritto ci sono cresciuta, mia nonna era quasi dipendente dal frigolio sul fuoco ed io crescendo in cucina con lei non poso non amarlo. In più la frittura fa parte della tradizione culinaria romana… Quindi cosa aspettate, padella, olio bollente e sfrigolio…

Ingredienti

Mollica di Pane 1 Cucchiaino di Noce Moscata La scorza di un Limone non trattato

Prendete il mixer e frullate la mollica di pane (sia fresca che non), la noce moscata e la scorza di limone. Una volta frullato, tostate in una padella antiaderente per 2 minuti. La vostra fantastica e leggera panatura è pronta per finire in padella… Buon fritto!

Io ho usato la panatura croccante al limone con le classiche orecchie di elefante.. Le conoscete? Carne economica e dal super gusto. Le semplici braciole di maiale, con o senza osso. Battetele con il batticarne, finchè non diventano larghe proprio come “un orecchio di elefante”.. Ora sono pronte per essere impanate.

Stampa