Ho ripreso in mano il mio blog ed inforcato la tastiera in mano dopo quasi 3 mesi… Che belllo riaprire queste pagine, vedere e confrontare immagini, scrivere parole, una lettera dopo l’altra e dar vita alle ricette. Tra le tante ricette ho scelto di scrivere come prima in elenco LA PANNA COTTA ALLA NOCCIOLATA. Una ricetta che più dolce non si puo’, una dolce coccola, morbida, dall’affondo facile facile , dalla riuscita certa e dal sorprendente gusto. Una ricetta di casa mia, custodita nei cassetti della mia cucina, scritta da mio nonno nel lontano 1948 al tavolino del suo ristorante in Africa, ora sarà anche un pò vostra. In questi passaggi, troverete tutto l’amore di un nonno speciale ed ora anche i miei ricordi. Pochi ingredienti, rapidi e veloci passaggi, giusto il tempo un pò più lungo per la posa in frigo o freezer… Siete pronti a gustare questo soffice, abbracccio?

Ingredienti

Panna 500 ml

Latte 250 ml

Gelatina (colla di pesce) 2 fogli

Zucchero 100gr

Cannella 1 cucchiaio raso

Nocciolata 3 cucchiai

Caffè una tazzina

Mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina. In una pentola mettete il latte, la panna, lo zucchero, la nocciolata, la cannella ed il caffè. Rimestate bene, mettete sul fuoco medio ed iniziate a mischiare con una frusta molto lentamente. Non appena gli ingredienti si saranno ben miscelati, la parte liquida avrà preso colore, aggiungete i fogli di gelatina strizzati. Appana prende bollore, spegnete il fuoco e ponete immediatamente (attenti a non bruciarvi), con l’aiuto di un mestolo, la vostra panna cotta in un recipiente o delle mono porzioni. Fate raffreddare, non appena freddo trasferite in frigorifero per circa 6 ore oppure accellerate i tempi mettendolo in freezer. Potete accompagnare la panna cotta con un ciuffo di panna montata alla cannella, oppure con della granella di nocciole tostate, o perchè non entrambi? Buona golosità a voi… E PANNA COTTA ALLA NOCCIOLATA sia!

Stampa