Pasta e Patate, un must, un piatto che piace sempre, che non conosce stagioni. Buona bollente e fumante, buona fredda. Piace ai piccoli ed ai grandi. Si può mettere in tavola per una cena importante, perchè è sempre un gran bel piatto. Chiamatelo comfort food, per me è il piatto della tradizione che coccola l’anima e scalda i cuori. Stasera ne avevo proprio voglia, ho messo sù la pentola, pelato patate e carote e mentre pasta e patate era sul fuoco io ho giocato con Gabriele ed Eva, perchè è un piatto che si fa da solo….

Ingredienti

Patate

Carote (io per 4 persone ne uso 2)

Rosmarino

1 bicchiere di Vino

Olio Evo

Sale

Pasta (io ho usato i cannolicchi, cioè i ditali, ma volendo potete spezzare della pasta di avanzo con formati diversi, o dei maltagliati)

 

 

In una pentola mettete a scaldare l’olio. Dopo aver pulito le carote e tagliate a dadini mettetele nell’olio a sfrigolare. Pelate e tagliate a dadini le patate ed aggiungetetle nella pentola, insieme al rosmarino. Rimestate e sfumate con il vino. Coprite con dell’acqua e salate. Coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti a partire dal bollore. Passati i 30 minuti aggiungete la pasta e lasciate cuocere il tempo dovuto. Pronta, buona, calda fumante, rievoca piacevoli ricordi di infanzia..ed ora tutti a tavola! Ah dimenticavo potete aggiungere del parmigiano oppure della scamorza affumicata tagliata a dadini (alla napoletana)…vedrete che successone…

Stampa