Quanto mi piaceva cucinare da piccola, è uno dei ricordi più dolci e teneri che porterò sempre con me. Io avvolta in 12 metri di grembiule più grande di me ed un frullatore in mano. Il pesto era il mio cavallo di battaglia. La furba di mia nonna mi faceva frullare qualsiasi verdura verde, così trionfante e vittoriosa portavo in tavola il piatto di pasta come il trofeo più prezioso. E nel frattempo mangiavo con gusto le mie tanto odiate verdure verdi. Il pesto di asparagi e pistacchi è nato così. Per far mangiare le verdure ai miei bimbi. E’ diventato però un alleato per preparare dei piatti di pasta avvolti di cremoso gusto. Pronto in 5 minuti e potrete anche surgelarlo in comodi vasetti pronti in freezer all’uso. Andiamo a frullare!

Ingredienti

Asparagi (vanno bene anche solo i gambi)

Pistacchi (o qualsiasi frutta secca)

Pecorino

Sale (poco)

Olio evo

 

Lessate gli asparagi in acqua salata. Scolateli (tenendo da parte l’acqua di cottura degli asparagi). Scolateli e frullateli con olio, pecorino e pistacchi. Aggiungete in base alla consistenza l’acqua di cottura ( fino a farlo diventare cremoso). Il pesto è pronto per condire la vostra pasta oppure potrete conserlarlo in freeeze in vasetti pronti all’uso. Buon Appetito!

Stampa