Avete presente quelle ricette che sanno di casa, di calore, di morbidezza? Il pollo alla grappa ed olive è uno di quelli. Una ricetta per aprire le porte al mese di settembre, ai primi freddi. Una ricetta per dare il benvenuto all’autunno. Profuma di casa, di buono, di calore familiare. Un secondo piatto di carne che si addice a grandi e piccini. Non fatevi spaventare dalla grappa, la parte alcolica evaporerà in cottura e sentirete solo il caldo sentore… Pronti per gustare l’autunno nel piatto?

Ingredienti

Pollo

Olio evo

Rosmarino

1 Manciata di Olive

Mezzo Bicchiere di Grappa

Mezzo Bicchiere di Vino Bianco

1 Tazzina di Aceto Balsamico

Sale

 

In una padella capiente scaldate l’olio con il rosmarino. Mettete a rosolare il pollo dalla parte della pelle e poi girate dall’altro lato. Aggiungete le olive salate. Sfumate con le parti liquide ( vino, grappa, aceto). Alzate la fiamma per 5 minuti ( il tempo necessario a far evaporare l’alcool). Ora abbassate la fiamma e cuocete coperto per 25 minuti. Togliete il coperchio, alzate la fiamma ed ultimate la cottura per altri 5 minuti. Avete preparato il pane? Ne servirà tanto, perchè qui la scarpetta è d’obbligo, buon appetito!

Stampa