Sarà perchè oggi c’è il sole, sarà perche ho voglia di mare, ma oggi le polpette di alici, pinoli e limone ci stanno tutte. Un piatto delle mie origini catanesi, che sa di buono, di sole, di energia, di freschezza. Un piatto facile da realizzare, forte nel gusto come la Sicilia, terra di contrasti. La crocantezza dei pinoli tostati e la freschezza del limone, la rendono una ricetta adatta ad aperitivi, se accompagnata con una salsina alla creme fresh oppoure allo yogurt, oppure un fantastico secondo piatto accompagnato con un fresco songino in insalata. Gustate tutti i sapori che questa profumata ricetta riesce a regalarci!

Ingredienti

Alici pulite

1 Uovo

2 Cucchiai di parmigiano

1 Limone

Sale

Farina di Polenta

1 Manciata di Pinoli

Olio per fritture ( se si fnno fritte) Olio evo (se le farete al forno)

Tostate i pinoli per 3 minuti in una padella calda antiaderente. Frullate le alici pulite con l’uovo, il parmigiano, il sale e i pinoli tostati. Spremete il limone ed aggiungete il succo alle alici. Aggiungete pian piano fino ad ottenere una consistenza mogenea la farina di polenta. Ora fate delle polpettine e passatele di nuovo nella farina di polenta. Ora potete friggerle nell’olio per fritture bello bollente, fino al raggiungimento della doratura. In alternativa mettetele in forno con un filo fi olio a 180° per 20 minuti, girandole di tanto in tanto, portate in tavola e gustate tutto il profumato sapore della Sicilia!

Stampa