Volete la ricetta delle polpette più gustose, goduriose e salutari che possano esistere? (Forse sto esagerando..ma sono veramente buone). Hanno tutta la morbidezza di una coccola, la croccantezza di un succulento bocconcino prelibato. Hanno la forza degli spinaci ed il gusto della ricotta di pecora. Le mie polpette di RICOTTA E SPINACI possono essere cotte in forno rimanendo comunque croccanti o fritte… Cosa aspettate a leggere la ricetta?

Ingredienti

Ricotta di Pecora

Spinaci

Pangrattato

2 Uova

Sale

Parmigiano

Olio evo (se cotte in forno) Olio di semi di Girasole (se fritte)

Lavate gli spinaci. Scottateli in una padella dai bordi alti (non salateli) per 5 minuti coperti a fuoco medio. Fate raffreddare gli spinaci dentro uno scolapasta (devono scolare tutta la loro acqua). Ora frullateli grossolanamente. Una volta frullati, unite la ricotta, il sale, il parmiggiano grattuggiato, 1 uovo intero ed il pangrattato. Non vi do volutamente le pesate, perchè farete secondo il vostro gusto. Il pangrattato mettetelo un pò alla volta nel composto che deve risultare morbido ma non appiccicoso. Pian piano trovere la giusta consistenza, Ora sbattete il secondo uovo. Formate delle polpette, passateleprima  nell’uovo e poi nel pangrattato. Ora potrete friggerle oppure accendete il forno ventilato a 200°, mettetele in teglia con la carta forno, al secondo ripiano e con un filo di olio per 15 minuti. Il gioco è fatto, la bontà è assicurata!!! Buon Appetito!

Stampa