Chi non ama il ragù? E’ una garanzia sempre. Piace a tutti, grandi e piccini, e crea sempre la giusta atmosfera di tavola in festa. Perchè il ragù fa festa, fa domenica, fa casa dolce casa. Se poi al nostro ragù aggiungiamo le castagne, vi asicuro che rasentiamo una cena in compagnia di Babbo natale. Le castagne riportano ad immagini invernali, il camino scoppiettante, l’albero di Natale dalle mille lucine. Pochi ingredienti, ma saporiti e che solo a nominarli vi faranno venire fame, il ragù di castagne aspetta voi per essere letto e replicato. Vi ho già detto che nel mio ragù bianco di castagne non c’è il ppomodoro? Ovvio, è bianco!

Ingredienti

Carne Macinata Mista

Castagne già Cotte ( io uso quelle in bustina sottovuoto)

Olio Evo

Rosmarino

1 Bicchiere di Vino Rosso

Sale

1 Cucchiaino di Noce Moscata

Scaldate l’olio in padella con il rosmarino. Aggiungete il macinato e le castagne. Lasciate sfrigolare bene rimestando di tanto in tanto. Sfumate con il vino rosso a fuoco vivace. Salate ed aggiungete la noce moscata. Rimestate bene. Abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e cuocete a fuoco lento per circa 30/40 minuti. Controllate dopo 20 minuti la cottura, se notate che il vostro ragù è troppo asciutto, continuate la cottura aggiungendo poca acqua calda. Ora spetta a voi la scelta della pasta, tuffatela nel ragù bianco di castagne e buon appetito!

Stampa