L’estate si avvicina, ed io ho una voglia pazzesca di vacanza. I rotolini di sfoglia mi fanno tornare alla mente Parigi, i vicoli di Montmartre. Quell’odore inconfondibile di pasta sfoglia calda e fumante, quell’odore di buono, di dolcezza che si fonde nel salato… Così oggi ho ricreato in casa quell’odore che  entra nel cuore, che  fa venire voglia di sedere sulla scalinata di quella fantastica collina francese e guardare l’orizzonte… Avete della pasta sfoglia in casa? Infornatela, chiudete gli occhi e pensate ad un bacio sulla Torre Eiffel…

Ingredienti

Pasta Sfoglia

Per i Rotolini Dolci:

Marmellata di More

Pezzetti di Cioccolata

Zucchero a Velo

Per i Rotolini Salati

Ragù

I procedimento per i rotolini di pasta sfoglia dolci e salati è sempre lo stesso. Accendete il forno a 200°. Srotolate la sfoglia e spalmate sopra gli ingredienti su tutta la superficie. Ora tagliate in due parti la sfoglia ed iniziate ad arrotolare una metà e poi l’altra, dall’esterno verso l’interno. Ora tagliate dei piccoli pezzi ed incidete la superficie. Infornate per 20 minuti. Cospargete sui rotolini di sfoglia dolce lo zucchero a velo, mentre i rotolini salati sono perfetti così da portare in tavola. Chiudete gli occhi, sospirta ed inebriatevi del romanticismo che sì è sprigionato in casa. Perdetevi nei profumi delle rue parigine assaporando queste dolcezze e saporite delicatezze… Io mi sono già persa nei vicoli.. E voi? Il potere del cibo è anche questo!

Stampa