Amo mangiare il pesce, ma non amo cucinarlo. Quando lo cucino, sono in grado di utilizzare 3000 pentole, che dopo dovrò poi ripulire. In casa regna l’odore per almeno 3 giorni e non lo gradisco molto, ma ho studiato una ricetta davvero formidabile. Pratica, veloce e goduriosa. Un intingolo che rimarrà nella vostra mente per giorni e giorni. Niente puzze in cucna, poche pentole ma tanto sapore… Siete curiosi? leggete la ricetta e poi mi racconterete..

 

Ingredienti

Per 4 Persone

Spaghettoni ( io ne uso mezzo chilo..)

La scorza grattuggiata di un’Arancia

Succo di mezza Arancia

Mezzo Bicchiere di Vodka

Gamberoni sgusciati o qualsiasi pesce vorrete utilizzare

2 Manciate abbondanti di Pangrattato

Sale

Olio evo

Pulite i gamberoni e sgusciateli, sciacquateli sotto l’acqua corrente ed asciugateli. Mischiate il pangrattato con la scorza grattuggiata di arancia. Impanate i vostri gamberoni o il pesce da voi scelto (tagliato a cubetti). Scaldate in padella l’olio e soffriggete leggermente i gamberoni. Ora salateli e toglieteli dalla padella. Sfumate l’intingolo in padella con il succo di mezza arancia e la vodka. Scolate il vostro spaghetto qualche minuto prima e ripassate la pasta in padella con un bicchiere della sua acqua di cottura, in ultimo aggiungete i gamberoni/pesce e portate in tavola irrorando con un filo di olio. Ora ditemi voi se sarete in grado di resistere nel leccare anche il fondo del piatto… Buon Appetito

 

Stampa