Gli spiedini, una vita che non li mangiavo, forse l’ultima volta ero adolescente.. Ammeto che come li cucinava mia mamma li odiavo, erano duri, ma così duri che potevi giocarci a fioretto! Oggi in frigo avevo tanti piccoli avanzi di carne, così ho provato a reinventarli, con la speranza che gli spiedini tornassero nella mia cucina. Devo amettere che sono venuti squisiti. la novità rispetto a mia mamma? La panatura, il lime, le erbe aromatiche e il parmigiano… Un salva cena davvero speciale.. Dovete assolutamente provarli..

Ingredienti

Pezzi di Carne

Bastoncini per Spiedini

1 Lime

Un pò di Erbe Aromatiche ( ho usato rosmarino e salvia)

Una manciata di Parmigiano

Olio evo

Sale

Pangrattato

Mezzo bicchiere di Vino (ho usato il vino rosè)

 

Frullate il pangrattato con la scorza del lime, le erbe aromatiche, il parmigiano. Infilzate i pezzetti di carne (potete anche alternare delle verdure). Rotolate gli spiedini nella panatura. Scaldate l’olio e mettete a rosolare i vostri spiedini. Salate e sfumate con il succo del lime e il vino. Cuocete coperto a fuoco basso. Dopo circa 15 minuti togliete il coperchio e fate ritirare la salsina. Pronti i vostri spiedini da portare in tavola, acompagnati con la salsina, sentirete che spettaclo di gusto.. Buon Appetito!

Stampa