Ahhhh lo strudel alle fragole e mele, che salvezza!!! Avete presente quando viene un’improvvisa ed impellente voglia di dolce? Questo strudel estivo, fresco, fragrante e profumato è una svolta. Risolve le voglie di dolcezza anche a mezzanotte, ed è un ottimo alleato per quelle cene improvvisate dell’ ultimo secondo. Bastano pochi e veloci ingerdienti, per inebriare la vostar casa di bontà golosa…

Ingredienti

1 Rotolo di Pasta Sfoglia

Fragole (io ho usato mezza vaschetta) o Ciliegie

1 Mela

2 Cucchiai di Marmellata

Succo di mezzo Limone

Frutta secca a piacere (ho usato i pinoli)

Uvetta passa (io l’ho utilizzata, ma se non l’avete a disposizione potete non metterla)

Zucchero

Accendete il forno a 180°. Togliete la pasta sfogia dal frigorifero (servirà a srotolarla meglio). Mettete l’uvetta in ammolo in acqua. Sbucciate le mele e tagliatele a dadini, lavate le fragole o leciliegie e tagliatele a dadini. Ora mischiate in una ciotola la frutta, il succo di mezzo limone, l’uvetta, la frutta secca e la marmellata, mischiate ed adagiatela siu tutta la superficie della sfoglia, lasciano circa 4 dita nelle estremità che andrete ad arrotolare. Arrotolate aiutandovi con la carta forno in dotazione con la sfoglia. Incidete la suprficie o bucherellatela e cospargete di zucchero. mettete in una teglia ed in forno per circa 20 minuti… Sentite il profumo dello sciogliersi dello zucchero? Sentite l’odore delle fragole e l’acidità delle mele? E’ pronto per essere mangiato. Io lo accompagno con una pallina di gelato, caldo freddo sono dei contrasti meravigliosi!

Stampa