Che ve lo dico a fà…A Natale a casa mia se passi in cucina rischi di esser fritto nell’olio anche te!!! Il supplì è un classico delle tradizioni romane. Un antipasto caldo e filante, il problema che il giorno della vigilia non si mangia carne, si dice vigilia di magro. Magro??? Le tavolate dei miei ricordi tutto sono tranne che magre…I supplì che porterò sulla mia tavola saranno di zucca, gorgonzola e mozzarella filante. Li ho preparati oggi e surgelati pronti per essere fritti il 24 sera…

Ingredienti

Riso tipo Arborio o Roma

Brodo

Zucca

Rosmarino

Gorgonzola

Mozzarella

1 Uovo

Sale

Pangrattato

Olio evo

Olio per frittura

 

Tagliate a pezzetti la zucca e fatela cuocere in padella con l’olio evo e il rosmarino. Salate, aggiungete 2 bicchieri d’acqua, coprite e lasciate cuocere per 20 minuti. In una padella tostate il riso (2 pugni a persona), coprite con il brodo fino a coprire il riso e lasciate cuocere a fuoco basso per 12 minuti. Frullate la zuccaed aggiungetela al riso insieme al gorgonzola, rimestate ed amalgamate bene gli ingredienti. Lasciate freddare il riso, aggiungete successivamente l’uovo ed amalgamate. Tagliate la mozzarella  a striscioline. Fate delle palline e mettete al centro il pezzetto di mozzarella. Chiudete con del riso e passate nel pangrattato. Ora potete cuocerli nell’olio bollente, devono diventere ben coloriti. Sgocciolate nella carta assorbente l’olio in eccesso e salate i supplì. Ora mettete in tavola questo fantastico piatto caldo, croccante e filante!!!

Stampa