I primi piatti, le paste goduriose sono la mia passione. Morbide, vellutate sul palato, un abbraccio di sentimenti e di sapori. Con pochi ingredienti, si riesce a fare un capolavoro. Le trofie agli asparagi e crema d’uovo, nascono in una calda domenica di aprile. Cena improvvisata e con lo stomaco in sobbuglio. Fame, tanta, ma anche tanta voglia di non vanificare i progressi di una sana alimentazione da poco iniziata. Così in questpo piatto ho racchiuso tutta la mia idea di leggerezza e gusto volete scoprire gli ingredienti e la velocità di questo piatto?

Ingredienti

Pasta Fresca (io ho usato le trofie)

Asparagi (quantità secondo il gusto) 

Prosciutto Cotto (1 fetta ogni 2 persone)

Uovo (1 ogni 2 persone)

Pecorino (1 Cucchiaio a persona)

Sale

Pepe a piacere

Olio Evo

Pulite gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo, che lesserete in acqua insieme alla pasta. Tagliate a rondelle sottili gli asparagi, a listarelle il prosciutto, Sbattete le uova insieme al pecorino ed il pepe. Tuffate la pasta in acqua salata insieme al gambo degli asparagi. Scaldate l’olio e mettete a stufare gli aparagi, con un pizzico di sale ed uno sgommarello diacua in cui state cuocendo la pasta. Cuoceteli a fuoco medio per 10 minuti. Ora scolate la pasta (il gambo eliminatelo, è servito a dare maggior sapore alla pasta e a non perdere sali minerali) e ripassatela in padella insieme agli asparagi, aggiungete il prosciutto ed in ultimo (a fiamma spenta la crema d’uovo).. Ora portate in tavola questa morbida e goduriosa pasta, adatta per un primo maggio in festa!

Stampa