Una zuppa buonissima e salutare, senza perdere il gusto…E poi dobbiamo prepararci al capodanno..Allora, Lenticchie a go go! Poi, almeno a Roma si dice che portano soldi. A me questa cosa mi ha fatto sempre tanto ridere e dicevo, mamma lo dice perchè vuole farmi mangiare le lenticchie. I miei figli non ci cascano. Così ho imparato a smorzare il sapore delle lenticchie con le carote. Non solo funziona, ma è nata una ricetta ancora più gustosa. Pratica anche da tenere in comodi vasetti nel freezer e mangiarla all’occorrenza.

Ingredienti

Lenticchie (vanno tenute a bagno almeno 8 ore)

2 Carote

Mezza Cipolla

Un bicchiere di Vino

Olio evo

Sale q.b.

Abbondante Parmigiano

Anellini (comunque un formato piccolo di pasta)

 

Dopo aver tenuto a bagno le lenticchie per il tempo necessario, Lessatele per circa 1 ora. Intanto preparate il soffritto con olio, carote e cipolla. Lasciate sfrigolare bene ed aggiungete le lenticchie. Fate insaporire, sfumate con il vin e3 fate evaporare la parte alcolica. Aggiungete l’acqua fino a ricoprire e salate. Lasciate cuocere a fuoco lento coperto per 1 ora. Frullate tutto. Cuocete la pasta in acqua bollente  e gli ultimi 2 minuti di cottura scolatela e finite la cottura nella zuppa di lenticchie. Ora impiattate  e cospargete di abbondante parmigiano. Io dopo tutte queste lenticchie, mi sono davvero arricchita, ma non nelle tasche, ma nella pancia e sopratuttuo un gran pieno si sapore. Buon appetito!

Stampa